Segui carpizeronove su

Blogger Facebook FriendFeed Twitter

I Form di Carpizeronove

Le Petizioni di Carpizeronove

Si parla di...

Aggiornamenti via mail

Scrivi il tuo indirizzo mail:

Delivered by FeedBurner

Chi cerca Carpi cerca...

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget
martedì 11 gennaio 2011
Comunicato stampa:

I consiglieri del Partito Democratico replicano alle dichiarazioni del Consigliere Paluan


"Siamo pronti al confronto, ma non accettiamo le sue provocazioni. Su ambiente, aree verdi, viabilità sostenibile ed energie rinnovabili non ha nulla da insegnarci"

 Al consigliere dei grillini importa poco ciò che si realizza sui temi di natura ambientale. Naturalmente tutto è migliorabile e lavoreremo anche nel 2011 in tale direzione, pronti al confronto, ma Paluan è preoccupato solo di non farsi scippare il tema della riqualificazione ambientale, che egli ritiene, a torto, di sua esclusiva competenza. Ecco perché in modo strumentale critica il Comune e vota contro quando l'amministrazione propone in consiglio temi di questa natura. Su ambiente, aree verdi, viabilità sostenibile ed energie rinnovabili non ha nulla da insegnarci. Ad esempio, ha votato contro il protocollo d'intesa tra Comune di Carpi e Unione Terre d'argine per la realizzazione di un bando di almeno 4 milioni di Euro di investimenti in impianti fotovoltaici, prosegue la sua battaglia critica contro la pista ciclabili che collegherà via 2 ponti al centro storico, critica la gestione dei rifiuti, nonostante grazie al 'Porta a Porta' la nostra realtà sia all'avanguardia sul tema della gestione del ciclo integrato dei rifiuti. Nel nostro territorio la raccolta differenziata si attesta ormai al 57%, collocandoci al 6° posto assoluto tra i comuni più virtuosi in provincia di Modena, e tra i primi 4 comuni del centro-nord con popolazione superiore ai 50mila abitanti. Esperienze virtuose citate anche dalle liste 5 stelle di altri comuni come esempio da imitare. Solo lui non se ne accorge.

Con la pubblicazione della delibera di bilancio e i relativi allegati, per riprendere le parole dell'esponente della Lista 5 stelle, Paluan potrà continuare ad esercitarsi nel suo lavoro di correttore di bozze, alla caccia di eventuali refusi o errori di battitura tra le centinaia di pagine di allegati, perché saranno i consiglieri di maggioranza a preoccuparsi di sostenere le politiche ambientali, energetiche e eco-sostenibili del Comune. Lui pensi pure alle virgole, che alle parole e agli impegni che riguardano l'ambiente ci pensiamo noi.

PD Carpi

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Permalosi,acidi ed infantili...

Anonimo ha detto...

Non so se sia peggio l'ironia a buon mercato di Paluan o questo comunicato del PD, redatto probabilmente in un asilo nido.
In ogni caso, ai tempi della cosiddetta Prima Repubblica, a Carpi potevamo vantare su una classe dirigente komunista (anche se in cachemire) che era sicuramente meglio della pappetta piduista e mafiosa rappresentata dal pentapartito a Roma. Adesso non più. Nonostante il livello della pappetta romana sia nel frattempo ulteriormente sceso, e questo la dice lunga.

Anonimo ha detto...

Te lo dico io cosa è peggio: ti che cerchi di imitare Re Sivlio con un'ironia d'accatto

Anonimo ha detto...

ghe pensa lù

Anonimo ha detto...

Hanno torto entrambi.

Paluan fa una battaglia personalistica da correttore di bozze, si è presentato con venti pagine di appunti sulla cifra sbagliata a pagina 47, quella a pagina 69, e chi se ne frega. E presenta due emendamenti populistici, equivalenti a quelli della Lega Nord

Sbaglia anche il Pd, che la butta allo stesso modo sul personalistico attaccando Paluan, firmando però PD.

E' il vecchio sistema comunista di attaccare gli avversari deridendoli personalmente, a nome del partito. Un sistema da cagasotto

Anonimo ha detto...

cagasotto... esattamente come te!

Salvatore ha detto...

Se il personalismo di Paluan fosse più diffuso, forse ci sarebbe più coscienza civica. E' stato personalismo politico quello che ha portato alla salvezza dei bagolari di via IV Novembre? Oppure buon senso e capacità di mobilitazione della cittadinanza?
Oggi leggo sui giornali che il comune avrebbe destinato 150.000 euro alle attività giovanili, ma ha tagliato 60.000 euro di buoni taxi per i disabili (questo l'ho saputo grazie al personalismo di Paluan). Chiedendo ad un gruppo di cittadini, quale sarebbe stata la risposta? Se si iniziasse a pensare al bilancio partecipato, si eviterebbero certe storture.
Salvatore.

Giulio Cesare ha detto...

Se Paluan ha salvato i bagolari io sono Napoleone.

Giulio Cesare

Simone Martini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Salvatore ha detto...

La vostra acidità è il segno più piacevole che Paluan fa un ottimo lavoro.
S.

Lorenzo Paluan ha detto...

Allora ci tengo a fare alcune precisazioni per i commenti (al comunicato dei colleghi ho appena risposto): io non ho salvato nessun bagolare (ero d'accordo che venissero salvati, che è cosa diversa, e ho pubblicamente affermato questa mia convinzione, che era la stessa delle liste che mi sostengono).
La cifra per i buoni taxi è infinitamente inferiore ai 60.000€, come spiego nella relazione di bilancio.
Se qualcuno si prende la briga di leggerla tutta scoprirà che dedico giusto un paio di pagine ai refusi della RPP (di cui uno puà anche giustamente fregarsene, se siamo abituati a fregarcene di cosa si vota con un atto pubblico) ma faccio notare che nella sua prima versione, c'erano pagine bianche al posto della descrizione delle attività che dovevano essere finanziate con circa 8 milioni di spesa corrente, mica bruscolini.

Le nostre proposte non c'entrano un piffero con quella della lega (vi piacerebbe eh!?): noi chiedevamo di spostare lo 0,8% di bilancio su quattro-cinque temi precisi, senza fare equparazioni naziste tra persone e animali.
Se ci dite che lo 0,8% del bilnacio è immodificabile, state semplicemente dicendo che non ha senso dibattere i bilanci.

Comunque, mettiamoci d'accordo: quando scoppiò il casino di via focherini, ci dissero che non avevamo fatto il nostro dovere su un atto che non era mai passato dal consiglio comunale.
Se facciamo notare che un altro atto (e non uno qualsiasi ma il bilancio di previsione!) è pieno di refusi e omissioni, siamo dei pedanti e personalistici correttori di bozze.
Se facciamo proposte alternative a quelle di giunta, siamo demagoghi.

In sintesi: ok con le critiche, ma a questo punto, se qualcuno ha proposte sensate su come fare il consigliere comunale (che non sia "dare ragione a prescindere alla giunta"), son qua che ascolto.

salvatore ha detto...

Preciso anch'io che non ho mai scritto che Paluan ha salvato i bagolari. Ho scritto che grazie al "personalismo" che gli viene imputato come difetto perché "dice su" alla giunta di sinistra, i bagolari non verranno abbattuti.
E perciò ringrazio lui come consigliere e tutti i cittadini che hanno fatto sentire la loro voce.
S.

Posta un commento

I commenti ritenuti offensivi saranno rimossi.

Generatore automatico di risposte della Giunta


Ricaricare la pagina per avere una risposta diversa.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

News in rete

AVVERTENZA: Le notizie raccolte in questo riquadro (e nella pagina a cui rimanda) sono estrapolate dalla rete in modo automatico utilizzando diverse chiavi di ricerca. Non tutte le notizie sono coerenti con l'argomento e non tutte sono recenti.

Cerca

I Blog dei Politici

Terre d'argine

Si è verificato un errore nel gadget

Lettori fissi