Segui carpizeronove su

Blogger Facebook FriendFeed Twitter

I Form di Carpizeronove

Le Petizioni di Carpizeronove

Si parla di...

Aggiornamenti via mail

Scrivi il tuo indirizzo mail:

Delivered by FeedBurner

Chi cerca Carpi cerca...

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget
martedì 8 giugno 2010
Ricevo e pubblico:

Campus della Moda: "costoso e aleatorio". In altre parole inutile.

Nei commenti sulla stampa di oggi , leggiamo che lo stesso presidente della Fondazione CRC giudica il Campus della Moda "costoso e aleatorio" e ci spiega che hanno già sborsato per questo "pacco" 850.000€ l'anno scorso e quest'anno ne butteranno solo altri 250.000€.
Noi un anno fa, in campagna elettorale avevamo già anticipato che una struttura di questo tipo non sarebbe servita al territorio e ancora più rischioso sarebbe stato procedere con il nuovo Campus e relativa residenza.

Da subito abbiamo proposto un'alternativa, che sarebbe stata di sicuro vantaggio per gli studenti e i giovani carpigiani che volessero impegnarsi nel mondo della moda e per le aziende che avessero effettivamente bisogno di personale qualificato: pagare a studenti e giovani lavoratori meritevoli i corsi qualificati in Italia e all'estero, per le medesime figure per le quali è nato il Campus che di fatto è l'ennesimo doppione di corsi già presenti da Milano a Firenze a tutte le capitali della moda europee e vincolarli alle aziende carpigiane che ne avessero manifestato la richiesta con borse lavoro triennali con retribuzioni "vere".

In questo modo sì che si sarebbero date occasioni di formazione per giovani carpigiani, risposto ad esigenze precise delle aziende e sprecati molti meno soldi nell'ennesimo carrozzone formativo, che per funzionare, per forza di cose, deve attrarre studenti da ogni dove che poi non potranno trovare lavoro a Carpi e andranno inevitabilmente a lavorare per la nostra concorrenza.

Anche con solo 250.000€ in un anno, pensate a quanti carpigiani avrebbero potuto qualificarsi, con un percorso concordato con l'azienda in cui poi sarebbero andati a lavorare in modo dignitoso per un periodo congruo.

Invece si è preferito spendere soldi per mantenere un centro di formazione, pagare il solito megadirettore generale e oggi i risultati si vedono.
E meno male che non si è ancora fatta la nuova struttura che tutti volevano con annessa "residenza" per studenti, ennesima concessione alla logica degli investimenti sul mattone anziché sul valore delle persone, che caratterizza ogni presunta iniziativa di "sviluppo" carpigiana.

Lorenzo Paluan
Gruppo Consiliare
Lista Civica Carpi a 5 Stelle beppegrillo.it
Partito della Rifondazione Comunista

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao!!!
avevo preso in considerazione di iscrivermi ad un master li,ma nn vorrei prendere un granchio;nel senso è ritenuta affidabile come scuola?non vorrei spendere 10mila euro per niente

Posta un commento

I commenti ritenuti offensivi saranno rimossi.

Generatore automatico di risposte della Giunta


Ricaricare la pagina per avere una risposta diversa.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

News in rete

AVVERTENZA: Le notizie raccolte in questo riquadro (e nella pagina a cui rimanda) sono estrapolate dalla rete in modo automatico utilizzando diverse chiavi di ricerca. Non tutte le notizie sono coerenti con l'argomento e non tutte sono recenti.

Cerca

I Blog dei Politici

Terre d'argine

Si è verificato un errore nel gadget

Lettori fissi