Segui carpizeronove su

Blogger Facebook FriendFeed Twitter

I Form di Carpizeronove

Le Petizioni di Carpizeronove

Si parla di...

Aggiornamenti via mail

Scrivi il tuo indirizzo mail:

Delivered by FeedBurner

Chi cerca Carpi cerca...

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget
mercoledì 28 luglio 2010
Ricevo e pubblico:

Comunicato stampa di D'Addese del 17 luglio (virgolettato nell'originale): "Per quanto riguarda le osservazioni dei residenti di via Focherini direttamente interessati al problema daremo loro ascolto per arrivare insieme ad una scelta condivisa: per questo abbiamo fissato un incontro in Municipio mercoledì 28 luglio. La Giunta terrà conto delle varie osservazioni formulate al progetto - precisa D'Addese - ma su questo non abbiamo dubbi, trattandosi di una pista ciclo-pedonale che collega un quartiere al centro della città attraverso un sottopasso che garantirà sicurezza. (...)"
Il "problema" nel comunicato del 28 luglio non è ulteriormente specificato, il comunicato è dedicato alla pista ciclabile nel suo insieme, il marciapiede di via Focherini non viene mai citato.

D'Addese (e Tosi) nella mail di risposta alla mia richiesta di partecipazione all'incontro, definiscono l'incontro con i residenti come dedicato al progetto "Pista Ciclabile Due Ponti -- Tratto via Focherini".

D'Addese al Resto del Carlino, 28 luglio, per giustificare come mai stampa e consiglieri saranno esclusi dall'incontro (anche qui il virgolettato è nell'originale). «Dobbiamo parlare degli aspetti che riguardano la sicurezza del marciapiede, ci auguriamo che si trovi una soluzione condivisa che permetta di risolvere non solo gli aspetti che riguardano la pista ciclabile ma anche quello della pericolosità del marciapiede» .

Ora, a parte il fatto che non ci risulta che il marciapiede di via Focherini sia cosparso di morti e feriti, ci chiediamo come mai la "scelta condivisa" del 17 luglio sulla pista ciclabile, il 28 di luglio diventi "scelta condivisa" sulla risoluzione dei problemi del marciapiede, tenuto conto che la "scelta condivisa" è già stata deliberata in giunta a dicembre, senza passaggi in consiglio comunale, ed è il taglio degli alberi che, ribadiamo, non sono un "problema" esclusivo dei residenti di via Focherini.

La maggioranza sta compiendo un grosso errore cercando di minimizzare la questione ed escludendo i rappresentanti dei cittadini dall'incontro con i residenti ai quali si suppone l'assessore debba presentare una soluzione tecnica diversa da quella prevista dalla delibera di giunta (altrimenti di cosa stiamo parlando?).
Rinnoviamo pubblicamente la richiesta di partecipare all'incontro per evitare ulteriori polemiche su modi e tempi delle comunicazioni sulla questione del taglio degli alberi di via Focherini ai cittadini e ai loro rappresentanti in consiglio comunale e tornarci ad occupare del merito delle soluzioni.


Lorenzo Paluan
Gruppo Consiliare
Lista Civica Carpi a 5 Stelle beppegrillo.it
Partito della Rifondazione Comunista

1 commenti:

Giliola Pivetti ha detto...

Ma da una qualche parte il partito dei Verdi esiste ancora?
Esiste un fantasma di partito comunale, provinciale, regionale, nazionale o tedesco che possa ricordare a D'Addese di essere nato coi Verdi come assessore e a Tosi di essere responsabile dell'ambiente?
Sentire nostalgia di partiti decotti è quanto di peggio possa capitare e siamo arrivati a questo punto.
Il silenzioso sindaco poi non si sta accorgendo che questo pantano non riguarda solo due assessori,ma sta travolgendo una giunta intera.

Posta un commento

I commenti ritenuti offensivi saranno rimossi.

Generatore automatico di risposte della Giunta


Ricaricare la pagina per avere una risposta diversa.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

News in rete

AVVERTENZA: Le notizie raccolte in questo riquadro (e nella pagina a cui rimanda) sono estrapolate dalla rete in modo automatico utilizzando diverse chiavi di ricerca. Non tutte le notizie sono coerenti con l'argomento e non tutte sono recenti.

Cerca

I Blog dei Politici

Terre d'argine

Si è verificato un errore nel gadget

Lettori fissi