Segui carpizeronove su

Blogger Facebook FriendFeed Twitter

I Form di Carpizeronove

Le Petizioni di Carpizeronove

Si parla di...

Aggiornamenti via mail

Scrivi il tuo indirizzo mail:

Delivered by FeedBurner

Chi cerca Carpi cerca...

venerdì 9 luglio 2010
Ricevo e pubblico:

La proiezione del documentario "Il suolo minacciato", in programma alla Festa del PD a Carpi, è stata seguita da un dibattito tanto interessante, quanto improbabile rispetto ai contenuti.
Tutti i relatori (l'Ass. regionale Peri, il pres. di Hera Modena Vanni Bulgarelli, il vicepres. regionale dei costruttori edili Torri ed il nostro sindaco Campedelli), si sono trovati concordi nell'affermare che va posto un freno alla dilagante cementificazione, che ha cambiato il volto delle nostre città nel corso degli ultimi 10-15 anni, puntando il dito contro gli immobiliaristi e la politica economica del Governo, reo d'aver tagliato i trasferimenti agli enti locali, costringendoli a "vendere suolo" per garantire i servizi ai cittadini.
Considerazioni che appena 3 anni fa sarebbero state inimmaginabili, sembrano ormai entrate nel vocabolario comune del PD, soprattutto dopo che Errani, durante le ultime elezioni regionali, ha promesso in lungo e in largo di fermare il consumo del territorio in Regione.
Neppure un timido mea culpa, però, da parte di quegli stessi uomini politici, e quello stesso partito che, mutatis mutandis, hanno governato queste terre proprio negli ultimi 10-15 anni, rendendosi tra i principali artefici di quel saccheggio del territorio, che oggi si dice di voler fermare.
Ed è proprio questa mancanza che rende le parole poco credibili, almeno quanto la scritta Green Economy che campeggia all'ingresso della Festa del PD, subito seguita, non appena si supera la soglia, dagli stands delle automobili.
Il paragone è calzante, visto che nè l'assessore Peri, nè il nostro sindaco, si son lasciati comunque scappare l'occasione per ribadire il concetto, tanto caro al PD, dell'ambientalismo del fare (che non è mai un fare ambientalismo) :
il primo parlando della Cispadana, confermata dal PRIT (Piano Regionale Integrato dei Trasporti) assieme a tutta una serie di nastri d'asfalto che andranno ad erodere ulteriore suolo in regione, il secondo, per non esser da meno, ha ribadito la necessità di nuovi collegamenti stradali con Modena.
Fine della favola sullo stop al consumo del territorio.
Qualche giorno fa ho sentito un'intervista di Saramago, il premio nobel per la letteratura recentemente scomparso, durante la quale lo scrittore faceva una distinzione tra il significato dei verbi "abitare" e "vivere":
vivere si vive in un luogo, diceva, mentre abitare si abita solo la memoria.
Credo di poter dire che questa amministrazione ha fatto e sta continuando a fare di Carpi una città da vivere, un po' come la Milano da bere, ma non da abitare, e l'abbattimento di 42 piante su viale Focherini, per far posto ad una pista ciclabile senza rinunciare ai parcheggi per le auto, rientra a pieno titolo in quest'ottica.

Andrea Losi
portavoce Movimento 5 stelle Carpi e Area Nord

3 commenti:

longino ha detto...

Una VOLTA i "verdi" (prima che diventassero rossi) difendevano il VERDE. Oggi invece di costruire parchi, tolgono gli alberi pluriennali!
Non c'è più limite al peggio!

Anonimo ha detto...

BUFFONI!!! IL SUOLO MINACCIATO??? Avete visto come il Consiglio Comunale, solo 2 anni fa, con una variante al piano regolatore ha concesso di radere al suolo il parco dell'ex Cremeria? Da parco ad orrore urbanistico? E il quartiere sorto sull'area ex Frarica? una distesa di asfalto e cemento... Si tratta forse di progetti imposto dal Governo???? Ci prendono per scemi?

Anonimo ha detto...

IL SUOLO MINACCIATO??? Avete visto come il Consiglio Comunale, solo 2 anni fa, con una variante al piano regolatore ha concesso di radere al suolo il parco dell'ex Cremeria? Da parco ad orrore urbanistico? E il quartiere sorto sull'area ex Frarica? una distesa di asfalto e cemento... Si tratta forse di progetti imposto dal Governo???? Ci prendono per scemi?

Posta un commento

I commenti ritenuti offensivi saranno rimossi.

Generatore automatico di risposte della Giunta


Ricaricare la pagina per avere una risposta diversa.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

News in rete

AVVERTENZA: Le notizie raccolte in questo riquadro (e nella pagina a cui rimanda) sono estrapolate dalla rete in modo automatico utilizzando diverse chiavi di ricerca. Non tutte le notizie sono coerenti con l'argomento e non tutte sono recenti.

Cerca

I Blog dei Politici

Terre d'argine

Lettori fissi